Benvenuti

Benvenuti nel sito della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Questo sito è l’organo ufficiale di divulgazione della F.S.R. FVG e permetterà a chiunque (anche a soci di sodalizi non facenti parte della F.S.R), previa registrazione, di inserire all’interno di questo spazio articoli, segnalazioni ecc. riguardanti la speleologia in Friuli Venezia Giulia. Ogni autore si assume la responsabilità degli articoli pubblicati, nel caso di segnalazioni è suo compito verificarne la veridicità prima di pubblicare l’articolo o il commento inserito, in ogni caso sarà considerato responsabile il titolare dell’indirizzo di posta elettronica mittente dell’articolo. La redazione si occuperà di verificare la conformità dell’articolo e condurrà delle verifiche ove necessario rimuovendo eventuali articoli lesivi verso persone o enti.

75º anniversario della fondazione del Club Alpinistico Triestino

1945 – 2020

Nel mese di maggio il Club Alpinistico Triestino compie 75 anni di attività speleo-alpinistica.

A causa dei noti eventi, non è possibile prevedere come e quando sarà possibile festeggiare questo importante traguardo. L’unica certezza è che, prima o poi, le iniziative che sono state previste per celebrare degnamente il settentacinquennale verranno comunque organizzate.

Trieste, 1 maggio 1946. Nello Stadio Pino Grezar sfilano gli sciatori, gli alpinisti e gli speleologi del Club Alpinistico Triestino. (Archivio CAT)

1 settembre 2019 – Monte Canin, Sella Grubia, Bivacco Elio Marussich. (Daniela Perhinek)

Invito alla prudenza #StaySafe

Ecco il testo della raccomandazione concordata fra SSI e CAI nel corso del Tavolo Permanente SSI – Federazioni.

Cordialmente.
Furio Premiani
 
 
 

Invito alla prudenza #StaySafe

Anche la comunità speleologica, a causa dell’emergenza Covid-19, ha dovuto interrompere la propria attività negli ultimi mesi. Gli speleologi hanno dimostrato un forte senso di responsabilità, interrompendo esplorazioni, progetti scientifici, la didattica delle scuole di speleologia e la consueta attività di frequentazione del mondo sotterraneo. Con l’evolversi della Fase 2, considerando l’allentamento delle limitazioni riguardanti le attività sportive e motorie in montagna nelle modalità consentite dalle norme vigenti, si potrà gradualmente riprendere a tornare in grotta.

La Commissione Centrale per la Speleologia e il Torrentismo CAI e la Società Speleologica Italiana, con espressione comune, ritengono importante in questo momento invitare tutti gli speleologi a mantenere un atteggiamento corretto e prudente, pensando alla ripartenza con giudizio e buon senso.
Leggi tutto…

L’Enigmistica Speleologica 2


Il CAT ci offre anche l’Enigmistica Speleologica 2: per passare il tempo in questi momenti di “clausura” forzata.

Enigmistica Speleologica 2

Susi

Oggi 26 aprile, esattamente un anno fa, veniva a mancare l’amica, speleologa e artista, Susanna Martinuzzi.

In ricordo della nostra amicizia, le ho dedicato il libro “Folklore ipogeo del Friuli Venezia Giulia” che, purtroppo, a causa del Covid19 non ho potuto stampare in tempo e presentare per questa data.

Per superare questo imprevisto, ho pensato di condividere la sua ultima creazione “Il Cavalcante” disegnata apposta per il mio libro.

Franco Gherlizza

Per questo periodo può essere utile l’Enigmistica Speleologica


Il CAT ci offre l’Enigmistica Speleologica: per passare il tempo in questi momenti di “clausura” forzata.

Enigmistica Speleologica

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: