Benvenuti

Benvenuti nel sito della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Questo sito è l’organo ufficiale di divulgazione della F.S.R. FVG e permetterà a chiunque (anche a soci di sodalizi non facenti parte della F.S.R), previa registrazione, di inserire all’interno di questo spazio articoli, segnalazioni ecc. riguardanti la speleologia in Friuli Venezia Giulia. Ogni autore si assume la responsabilità degli articoli pubblicati, nel caso di segnalazioni è suo compito verificarne la veridicità prima di pubblicare l’articolo o il commento inserito, in ogni caso sarà considerato responsabile il titolare dell’indirizzo di posta elettronica mittente dell’articolo. La redazione si occuperà di verificare la conformità dell’articolo e condurrà delle verifiche ove necessario rimuovendo eventuali articoli lesivi verso persone o enti.

Anche nel 2021 lo SpeleoAlberoNatalizio ad Andreis

Anche quest’anno, per la dodicesima volta, l’Unione Speleologica Pordenonese ha allestito sul campanile di Andreis lo “SpeleoAlberoNatalizio” e ancora una volta sono stati i bambini andreani i protagonisti.

Infatti quest’anno, per ricordare i 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, l’albero è stato decorato con i loro fantasiosi disegni, realizzati su dischi d’albero, ispirati al Sommo Poeta.

Grazie a loro, all’Amministrazione Comunale e agli speleologi del CAI un nuovo messaggio di amicizia e d’augurio di buone feste.

Gp & USP CAI

Il film IL BUCO e i 75 anni del GTS

Tanta la gente che ha partecipato alla proiezione del film IL BUCO del regista Michelangelo Frammartino, organizzata in occasione dei 75 anni di attività ininterrotta del Gruppo Triestino Speleologi. Vogliamo ringraziare tutti coloro che sono stati presenti alla serata di lunedì 13 dicembre: ha fatto piacere vedere gli amici dopo tanto tempo. Vista la situazione e l’emergenza sanitaria, ci è sembrato questo un modo tranquillo per festeggiare il nostro traguardo: la proiezione di un film che parla di speleologia e che a Trieste non era ancora arrivato. Abbiamo avuto l’appoggio incondizionato di Silvia della casa di distribuzione e l’entusiasmo di Daniele, il gestore del Cinema Ariston di Trieste: a loro va il nostro ringraziamento. Abbiamo anche avuto il piacere di avere in sala Sergio Orsini, presidente della Società Speleologica Italiana che ha patrocinato il film. Dopo una breve presentazione di Stefano Venier, presidente del Gruppo Triestino Speleologi, Sergio ha introdotto il film che aveva già visto a Venezia alla Mostra del Cinema dove è stato insignito del Premio Speciale della Giuria.

Nasce a San Quirino la Scuola di Speleologia, Alpinismo ed Escursionismo del CAI

Dic ’21
12
18:00

Nasce a San Quirino la Scuola di Speleologia, Alpinismo ed Escursionismo del Club Alpino Italiano Sezione di Pordenone: una piccola università della montagna!

Abbiamo il piacere di invitarVi, in occasione della “Giornata Internazionale della Montagna”, alla cerimonia di inaugurazione dell’anzidetta struttura che si terrà domenica 12 dicembre p.v. – ore 18.00, nei nuovi locali di Via Valle d’Istria, 4 in San Quirino (PN).

L’occasione sarà propizia per dedicare alla memoria di Ermanno Toffolo l’inauguranda palestra di speleo/arrampicata e alla memoria di Silvano Zucchiatti l’inauguranda Sala Conferenze.

Durante la serata sarà possibile ammirare due allestimenti, riproposti simbolicamente per l’occasione, rispettivamente: “Viaggi in Lazistan – 1977” (in Sala Conferenze) e “l’Illusione dell’Infinito” (nella Hall).

Seguirà sobrio rinfresco nel rispetto delle norme di contrasto al Covid-19.

Vi aspettiamo numerosi, anche a nome del Consiglio Direttivo,

IL PRESIDENTE
Lorenzo Marcom

In ottemperanza alla normativa Covid-19, per partecipare alla serata sarà necessario esibire il green pass in corso di validità.

Il film IL BUCO e i 75 anni del GTS

Dic ’21
13
20:30

Il 1° dicembre 1946 sette giovani appassionati di grotte fondano una nuova associazione che viene denominata GRUPPO TRIESTINO SPELEOLOGI. Molti anni sono passati e ora ci troviamo a celebrare questa ricorrenza: 75 anni di attività ininterrotta. Per questo anniversario stiamo preparando la pubblicazione di un libro fotografico, che uscirà probabilmente il prossimo anno.

Nell’immediato abbiamo pensato a qualcosa di speciale a Trieste, città speleologica per eccellenza: la proiezione del film IL BUCO. Ci siamo quindi interessati e siamo riusciti a programmare la proiezione al Cinema Ariston (Viale Romolo Gessi, 12 – Trieste) lunedì 13 dicembre 2021 alle ore 20.30.

Sarà presente alla serata Sergio Orsini, presidente della Società Speleologica Italiana che ha patrocinato il film di Michelangelo Frammartino vincitore del Premio Speciale della Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia lo scorso settembre. Sergio Orsini ha riportato le impressioni a caldo dopo la visione del film a Venezia.

La pellicola racconta delle esplorazioni del 1961, da parte di speleologi torinesi, all’abisso del Bifurto in Calabria. Si tratta di un film immersivo, una poesia dedicata alla speleologia, alle grotte e ai fantastici paesaggi del massiccio del Pollino.

Il costo del biglietto è di 5,00 €. Secondo le norme vigenti, per l’ingresso è obbligatorio esibire il green pass rafforzato in versione cartacea o, in alternativa, la versione digitale dello stesso su cui sia possibile leggere il nominativo e la data dell’ultima somministrazione di vaccino.

Il Presidente del GTS-APS
Stefano Venier

Nuova guida speleologica “AperiGrotta”

A partire dal mese di dicembre sarà disponibile un nuovo libro, edito dal Gruppo Grotte del Club Alpinistico Triestino, dal singolare titolo “AperiGrotta” (sottotitolo: “L’alternativa speleologica all’aperitivo cittadino”).

Spinti dalla passione per il mondo sotterraneo e dalla voglia di ritrovare quotidianamente il contatto con la natura i tre autori del libro, Clarissa Brun, Alessandro Olivo e Marco Olivo, hanno disceso, fotografato e descritto venti grotte del Carso triestino (molte delle quali poco conosciute) che ben si prestano a una visita da effettuare come “dopolavoro”, poco impegnative dal punto di vista fisico ma che sono molto godibili da quello estetico come si potrà vedere dalle bellissime foto a sostegno dei dati tecnici e descrittivi.

Gli interessati posso richiedere il libro al CAT (cat@cat.ts.it); alla Redazione delle Cronache Ipogee (cronacheipogee@gmail.com) o presso la Libreria Nero su Bianco di Via Oriani 4b a Trieste.

Buona lettura!

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: