Benvenuti

Benvenuti nel sito della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Questo sito è l’organo ufficiale di divulgazione della F.S.R. FVG e permetterà a chiunque (anche a soci di sodalizi non facenti parte della F.S.R), previa registrazione, di inserire all’interno di questo spazio articoli, segnalazioni ecc. riguardanti la speleologia in Friuli Venezia Giulia. Ogni autore si assume la responsabilità degli articoli pubblicati, nel caso di segnalazioni è suo compito verificarne la veridicità prima di pubblicare l’articolo o il commento inserito, in ogni caso sarà considerato responsabile il titolare dell’indirizzo di posta elettronica mittente dell’articolo. La redazione si occuperà di verificare la conformità dell’articolo e condurrà delle verifiche ove necessario rimuovendo eventuali articoli lesivi verso persone o enti.

TracerKanin project: concluse con successo le operazioni sul campo della seconda fase

Alpi Giulie – Con la predisposizione dei siti che dovevano accogliere le strumentazioni, la discesa di due profondi abissi, l’iniezione dei traccianti e il controllo e monitoraggio dei risultati, si sono concluse il 13 agosto le operazioni in campo della “Fase 2” del TracerKanin Project.

TracerKanin é un progetto internazionale, che coinvolge Enti e speleologi di Italia e Slovenia, mirato allo studio idrogeologico del massiccio carsico del Monte Canin/Kanin nelle Alpi Giulie, con una serie di multi-tracer test su una vasta area carsica che si estende per 120 chilometri tra Italia e Slovenia.

Questa “Fase 2” ha interessato il versante meridionale del massiccio sloveno, con iniezione di due traccianti nell’abisso Renejevo brezno e nel Skalarjevo brezno: due grotte profonde più di 1000 metri, sul cui fondo scorrono corsi d’acqua ipogei. All’esterno, in Val Raccolana, Val Resia e nella Conca di Bovec in Slovenia, sono state effettuate misure fisico-chimiche e sono state poste sonde fluorimetriche, autocampionatori e sonde multiparametriche in una serie di sorgenti e corsi d’acqua, per raccogliere i traccianti immessi nei fiumi sotterranei.
Leggi tutto…

Complesso del Colciavath, Claut (PN) – Nuovo ingresso

Ottavo nano (foto 2018)Ciao a tutti!

Ieri è stata giuntata una nuova grotta al complesso del Colciavath (Ab. Ottavo Nano – Monsardò), nelle Dolomiti Friulane.

Il nuovo ingresso, denominato Fichetto è stato giuntato all’Abisso dell’ottavo nano alla profondità di 150 metri, oltrepassati tutti gli strettissimi meandri che caratterizzano il primo km di grotta. Per raggiungere queste zone ci volevano, prima, circa 3-5 ore di progressione, ora ne basta mezza!

La profondità rimane invariata (-440) ma il rilevato supera i 3 km.

Filippo felici, Daniele Ceschin, Andrea Macauda (Mammolo)
GSSACILE / USPORDENONESE

__________
Notizia ripresa da speleoIt

Speleo2022 – seconda circolare

SetSet
2425

Come già annunciato durante l’Assemblea dello scorso gennaio La FSRFVG APS organizza, nelle giornate del 24 e 25 settembre 2022 un incontro tra tutti i gruppi speleologici regionali.

L’obiettivo di SPELEO2022 è quello di stimolare lo scambio di informazioni tra i vari gruppi e associazioni speleologiche operanti in Regione ed anche per diffondere anche ai non addetti ai lavori risultati delle esplorazioni e delle ricerche scientifiche nel mondo sotterraneo.

Il Convegno “Le Grotte e l’Acqua” si articolerà in due sessioni dedicate alla presentazione di brevi relazioni che riguarderanno gli argomenti identificati dal Comitato scientifico.

Durante il Convegno verranno premiate le opere del Concorso fotografico: Le grotte e l’acqua.

Qui sotto trovate la seconda circolare con il programma ed altre informazioni utili. Inoltre c’è anche il modulo d’iscrizione da compilare e mandare agli organizzatori il prima possibile.

Speleo2022 – seconda circolare con programma completo ed altre informazioni utili
Speleo2022 – modulo d’iscrizione

Presentazione del libro Storia delle esplorazioni speleosubacquee

Ago
22
19:00

CLUB ALPINISTICO TRIESTINO APS
GRUPPO GROTTE SEZIONE SPELEOSUBACQUEA «I SERPENGATTI»

Lunedì 22 agosto 2022, alle ore 19.00
presso il Circolo Canottieri Saturnia, Viale Miramare, 36 – Trieste
 
si terrà la presentazione del libro

Storia delle esplorazioni
speleosubacquee

Il libro è stato scritto da più autori che hanno raccolto la documentazione delle principali esplorazioni tenutesi in Italia e nel mondo.

Per il Friuli Venezia Giulia hanno collaborato, alle sua realizzazione, i soci speleosub del Club Alpinistico Triestino Duilio Cobol, Ernesto Giurgevich e Luciano Russo.

La serata è rivolta a tutti coloro che avranno piacere di ascoltare, dalla viva voce dei protagonisti, le loro avvincenti esperienze. I documenti presentati sono di rilevante importanza per la speleosubacquea nazionale e locale. La serata prevede l’intervista degli autori, Cobol, Giurgevich e Russo da parte del giornalista e scrittore Pietro
Spirito.

Si prevede l’esposizione di materiale tecnico d’epoca.

Il Blog di Timavo System Exploration 2022

Segnaliamo qui il blog dove ogni giorno vengono aggiunte notizie in riguardo al Timavo System Exploration 2022, che si concluderà domenica 21 agosto.

Ecco il link:
https://timavosystemexploration2022.blogspot.com/

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: