Presentazione del Catasto sloveno – 4. ottobre alle 20:30 ad Aurisina (TS)

Ott
4
20:30

Con la presente siete invitati alla PRESENTAZIONE DEL CATASTO DELLA JAMARSKA ZVEZA SLOVENIJE E DELLE REGOLE DI DOCUMENTAZIONE SLOVENE che si terrà venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 20:30 nella sala grande del Kulturni dom Igo Gruden di Aurisina/Nabrežina (indirizzo: Aurisina/Nabrežina n. 89, TS, a fianco della chiesa –> Link).

Invito

Cordiali saluti
Marko Erker (Responsabile Catasto sloveno)
Miha Staut (Catasto sloveno)
Damjan Gerl (ŠD Grmada)

Si è spento Fabio Forti

Notizia ripresa da Triesteprima.it
__________

Si è spento Fabio Forti, Trieste piange una delle sue menti migliori
Se n’è andato all’età di 92 anni uno degli ultimi testimoni dell’insurrezione triestina durante la Seconda guerra mondiale. Ebbe un ruolo attivo nella Commissione Grotte Boegan, socio dell’Alpina, assessore comunale e profondo conoscitore del nostro Carso

Fabio Forti se n’è andato. Uno degli ultimi testimoni dell’insurrezione di Trieste del 30 aprile 1945 contro il nazifascismo e tra i massimi esperti di carsismo a livello internazionale si è spento nel capoluogo regionale all’età di 92 anni. Forti era stato consigliere comunale, combattente nel Corpo dei Volontari della Libertà, ufficiale della Repubblica Italiana per mano e volere del Presidente Giorgio Napolitano, factotum della Società Alpina delle Giulie, assessore del Comune di Trieste e molto altro.

Nel 2012 l’allora sindaco Roberto Cosolini gli consegnò il sigillo trecentesco per il suo impegno nei confronti della collettività. Nelle sue apparizioni pubbliche Forti ricordava molto spesso l’insurrezione avvenuta negli ultimi giorni della Seconda guerra mondiale a Trieste, così come le migliaia di aneddoti legati al mondo sotterraneo che tanto amava. A circa 40 anni iniziò anche a collaborare con l’Università di Trieste e più precisamente con l’Istituto di Geologia e Paleontologia. Leggi tutto…

Gorgazzo -222m: i video

Ecco qui sotto i due video che ha pubblicato Krzysztof Starnawski inerenti l’immersione di inizio settembre al Gorgazzo, nella quale ha raggiunto la profondità di -222m:

Gorgazzo -222m Seacraft from Starnawski on Vimeo.

Leggi tutto…

Conferenza e visita dell’Acquedotto Teresiano di Trieste

Set
13
00:00

La Società Adriatica di Speleologia organizza una Conferenza ed una visita dell’Acquedotto Teresiano di Trieste.

Venerdì 13ACQUEDOTTO TERESIANO: Due secoli di storia e le recentissime SCOPERTE e NOVITÀ.
Ore 21.00 sede VI circoscrizione, Rotonda del boschetto 6, Trieste (Parcheggio interno).

Sabato 14 mattina: VISITA alle GALLERIE SUPERIORI dell’acquedotto, con prenotazione dopo la conferenza di venerdì sera.

Evento gratuito.
Foto: uPIX

Raggiunti -222 metri al Gorgazzo, immersione speleosub da record

Lo speleosub polacco Krzysztof Starnawski in immersione al GorgazzoL’impresa dello speleosub è da record: «Ho toccato i -222 metri nel Gorgazzo, un’emozione indescrivibile»

È soddisfatto l’esploratore speleosubacqueo polacco Krzysztof Starnawski, 51 anni, dopo la storica immersione che l’ha condotto negli “abissi” inesplorati della sorgente polcenighese. L’acqua limpida permetteva di vedere durante l’immersione sino a trenta metri

«Ho fatto il record di immersione nel Gorgazzo. A 222 metri di profondità la cosa che mi ha più emozionato è un allargamento del cunicolo, una cavità da esplorare meglio: conto di tornare presto per farlo e per immergermi ancor più in profondità». È soddisfatto l’esploratore speleosubacqueo polacco Krzysztof Starnawski, 51 anni, dopo la storica immersione che l’ha condotto negli “abissi” inesplorati della sorgente polcenighese. L’acqua limpida permetteva di vedere durante l’immersione sino a trenta metri e oltre, ha osservato lo speleosub. E ha aggiunto: «La discesa mi è stata facilitata dall’ottimo lavoro svolto da Luigi Casati, il quale ha segnato il percorso durante le sue precedenti immersioni». Leggi tutto…

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: