Guerra tra archeologi – Le ricerche di L. K. Moser nelle grotte del Carso

Dic
6
17:30

Guerra tra archeologi – Le ricerche di L. K. Moser nelle grotte del Carso
La collezione Moser del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste

A poco più di 100 anni dalla morte di Ludwig Karl Moser (1845-1918) il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste dedica allo studioso una sezione del suo percorso espositivo.

Moser è tra gli archeologi più attivi tra fine Ottocento e lo scoppio della Prima Guerra mondiale sul Carso. Arriva a Trieste nel 1876 per insegnare matematica, fisica e scienze naturali nel ginnasio statale di lingua tedesca. Giunge da Teschen, nella Slesia austriaca, e subito si confronta con una città vivace, plurilingue, attenta alle scienze. Accanto al tempo dedicato ai suoi studenti, si occupa di scavi, s’addentra nelle cavità carsiche, scrive, studia, ha intuizioni scientifiche importanti, diviene direttore per qualche anno del Club Touristi Triestini senza rinunciare a far parte del Club Alpino austriaco e della Società zoologica e botanica di Vienna. A Trieste conosce Carlo Marchesetti, direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste dal 1876 al 1921, che ben presto diviene un suo rivale. Esperienze che Moser annota in alcuni quaderni e taccuini. Sono i diari di una vita che, nel 1915, prima di partire alla volta di Bolzano lascia a Trieste. Rimangono “silenti” in una scatola custodita nei depositi del Museo di Storia Naturale sino al 1999. Leggi tutto…

Concerto in Grotta di San Servolo / Sveta jama

Nov
10

Con la seguente Vi invio il volantino della gita CAI inerente al concerto che verrà eseguito in grotta in Slovenia.


Volantino dell’escursione (versione italiana)
Invito al concerto ed alla visita (versione slovena)

Il Progetto Grande Poiz a “Strisciando 2.0”

In occasione dell’incontro di speleologia “Strisciando 2.0” a Lettomanoppello (PE), verrà proposta una presentazione con filmati sul Progetto Grande Poiz e sulla giunzione dei complessi del Foran del Muss e del Col delle Erbe che hanno dato vita al Complesso del Monte Canin.

Ad oggi si tratta del sistema più lungo d’Italia e quello con più ingressi.

Vi aspettiamo sabato 2 novembre alle ore 18.00 nella sala Teatro comunale “G. De Rentiis” a Lettomanoppello!

Concluso il IV Corso Torrentismo USP CAI PN

Con il CAI per un “Torrentismo” sicuro.

Si concluso domenica il “IV Corso di Torrentismo” organizzato dalla Scuola di Speleologia CAI Pordenone in collaborazione con l’Unione Speleologica CAI e la Scuola Nazionale di Speleologia CAI.

Il Corso, che si è svolto, in due fine settimana, il primo a Claut ed il secondo in Val Resia, ha permesso, come ha ricordato il Direttore della Scuola di Speleologia CAI PN, Giorgio Fornasier, ai partecipanti di apprendere le nozioni tecnico-pratiche indispensabili per accostarsi con la dovuta preparazione a questa entusiasmante e sempre più in espansione anche nel territorio pordenonese, ma severa disciplina del vivere la montagna.

Abisso Carlo Debeljak

Domenica si è staccato un grosso masso sull’ingresso dell’Abisso Carlo Debeljak. Il CAT ha già iniziato i lavori di bonifica. Si sconsiglia la visita della grotta. Per info contattate in privato Moreno Tommasini.

__________
Notizia ripresa da Facebook

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: