Ciao Susi

Susi a Sella Nevea, 1982 (foto Mauro Kraus)

Susi a Sella Nevea, 1982 (foto Mauro Kraus)

La notte tra il 26 e il 27 aprile è venuta a mancare Susanna Martinuzzi, “Susi” per tutti.

Speleologa classe 1957 è stata, assieme a Daniela Michelini (“Penel”) una delle più forti donne della speleologia triestina degli anni ’80. Socia della Commissione Grotte “E. Boegan” aveva, da subito, affrontato le grotte dell’altipiano del Canin e quelle del Marguareis portando il suo contributo alle esplorazioni in corso.

Ricordo ancora la prima volta che ci siamo conosciuti quando, “una sera buia e tempestosa” è entrata, con i suoi compagni di esplorazione (tutti maschi), nel rifugio Gilberti (Canin) completamente fradicia di pioggia. Me la presentò Mauro Stocchi, davanti a un abbondante bicchierino di grappa che volli offrire a tutti loro, mentre mi raccontavano le ultime novità esplorative (mi sembra sugli “Increduli”). Leggi tutto…

Ci ha lasciato Susanna Martinuzzi – Susi

Con grande tristezza vi informiamo che l’amica Susanna Martinuzzi – Susi non è più tra noi.

Potremmo darle l’ultimo saluto al funerale che avrà luogo venerdì 3 maggio dalle 10 alle 12, in via Costalunga a Trieste.
 
 
 
 
 
 
 
 

Carlo Rossetti

E’ venuto a mancare Carlo Rossetti, uno dei migliori speleosub triestini, già medaglia d’argento al valore civile.

Il funerale avrà luogo in via Costalunga alle ore 11.20 di Lunedì 11 febbraio.

Franco Gherlizza

Ricordando Gianni Spinella

Riprendiamo qui il testo dalle ultime Cronache Ipogee. Per chi avesse piacere di dare un ultimo saluto a Gianni Spinella, il funerale si svolgerà martedì 6 febbraio alle ore 8.40 all’obitorio del cimitero di Sant’Anna a Trieste.
__________

Giovanni (Gianni) Spinella

Giovanni (Gianni) Spinella

Gianni no xe più… con queste parole mi sono svegliato una mattina dei primi gennaio, dopo che ormai da giorni nell’angoscia cercavamo di contattarlo. Per lui, per noi, era normale non sentirci di tanto in tanto per qualche settimana: il suo carattere d’altronde era così, riservato e non sempre di molte parole, a molti sarà sembrato schivo e burbero, ma lo era solo in apparenza.

Giovanni Spinella, Grottista!

Ci ha lasciato silenziosamente come quando in Carso andavamo in battuta di zona e trovava una serie di doline che lui non aveva ancora esplorato e che gli sembravano promettenti, salvo ricomparire magicamente quando si decideva di rientrare o di andare in qualche bettola o osmiza. Leggi tutto…

Lutto nell’Unione Speleologica Pordenonese CAI per Ermanno Toffolo

Sulla soglia dei 92 anni d’età è mancato Ermanno Toffolo il decano degli speleologi pordenonesi.

“Mano” come affettuosamente veniva chiamato nel mondo degli speleo è stato uno dei pionieri della speleologia in Città.

Avvicinatosi alla conoscenza del mondo ipogeo negli anni ’70 del secolo scorso con il primo gruppo speleologico cittadino, Il Gruppo Speleologico Idrologico Pordenone, è stato, fino a poco tempo fa, il carismatico animatore delle ricerche speleologiche dell’USP. Leggi tutto…

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: