Corso di speleologia CAT: Dalla grotta al laboratorio

Il Gruppo Grotte del Club Alpinistico Triestino organizza un corso di secondo livello SSI dal titolo Dalla grotta al laboratorio – Speleologia, scienza, didattica

In continuità con i due precedenti corsi, tenutisi nel 2014 (Carso triestino: le grotte quale ecosistema ipogeo) e nel
2017 (Vita sotto il Carso, vademecum per speleologi), è nostra intenzione, questa volta, di dare un taglio innovativo
a questo prossimo incontro, ribaltando completamente l’approccio con le grotte e con il discorso scientifico a esse abbinato.

“Prima si raccoglie, poi si esamina e infine si studia” questo potrebbe essere il motto di questo nuovo corso di secondo livello SSI!
Leggi tutto…

Speleorando – decima edizione

Speleorando – Neospeleologi alla scoperta della speleologia

Questa decima edizione di Speleorando, promossa dal Club Alpinistico Triestino, intende far conoscere l’enorme importanza
che molte grotte del Carso Triestino rivestono in fatto di paleontologia e di archeologia.

La presenza dell’uomo preistorico sul Carso risale al Paleolitico inferiore ed è documentata in modo quasi continuo fino agli albori della storia. Dal Riparo di Visogliano dove visse l’uomo preistorico più di 450.000 anni fa, alla Grotta Pocala, abitata dall’Uomo di Neanderthal, alla Grotta Azzurra di Samatorza, sede di genti del mesolitico e poi fino alla Grotta delle Gallerie che in Val Rosandra ospitò abitanti del neo-eneolitico, ci troviamo davanti ad una eccezionale sequenza di “culture preistoriche” in un’area decisamente e incredibilmente piccola.

Saranno visitate alcune grotte che hanno dato alla luce grandi quantità di reperti di faune preistoriche e di manufatti dall’uomo primitivo, rappresentati da oggetti di pietra e di ossa lavorate per ottenere semplici utensili. Tutte le grotte che saranno visitate sono rappresentate da ambienti di facile accesso, adatte a chi si avvicina al mondo ipogeo per la prima volta, compresi i bambini.
Leggi tutto…

Scrivere il Buio 2.0

SCRIVERE IL BUIO 2.0

Incontro Nazionale sull’editoria speleologica in Italia

Un evento promosso dalla rivista “Sopra e sotto il Carso” e “Scintilena

Prima circolare

TAIPANA – UD, 15-16 giugno 2019

Cogliendo lo spunto del breve incontro, che ha visto gran parte degli editori delle principali testate speleologiche riunito a Casola Valsenio nel corso del raduno nazionale 2018, le riviste proponenti programmano per il 15-16 giugno 2019 un tavolo di discussione sul tema della speleologia diffusa attraverso la carta scritta e online.
Leggi tutto…

Le forme del buio: corso di fotografia degli speleotemi a Pordenone

Alpioniscus feneriensis - foto di Enrico Lana

Alpioniscus feneriensis – foto di Enrico Lana

Riconoscere gli speleotemi, catturarli al meglio con l’obiettivo fotografico per riportarli fuori con noi, più fedelmente possibile, a disposizione degli esperti di geologia e biologia. (Notizia ripresa da Scintilena)

A Barcis (PN) dal 24 al 26 maggio 2019 l’Unione Speleologica Pordenonese e la Scuola Nazionale di Speleologia del Cai organizzano un corso di fotografia degli speleotemi, indicato anche a speleologi non fotografi.
Il corso affronterà le basi della tecnica fotografica, il triangolo dell’esposizione e la profondità di campo, l’importanza dell’illuminazione, la fotografia macro, la fotografia d’ambiente, soffermandosi sulla fotografia di elementi geologici e morfologici.

Si parlerà anche di paleontologia e biologia, oltre che dell’importanza della documentazione fotografica per lo studio del mondo ipogeo. Leggi tutto…

39º Corso di introduzione alla speleologia USP

Sono aperte le iscrizioni al
39º Corso di introduzione alla Speleologia

Lo scopo del corso è fornire agli allievi le nozioni di base per poter affrontare in sicurezza l’ambiente ipogeo.

Il corso si compone di due moduli: il primo di avvicinamento alle tecniche di progressione in speleologia, il secondo di approfondimento delle discipline che contemplano lo studio delle grotte e cavità.

La quota d’adesione comprende l’utilizzo dell’attrezzatura personale e dei materiali speleologici, l’assicurazione per le esercitazioni pratiche, l’iscrizione al CAI per i non Soci, le dispense per le lezioni teoriche.
Leggi tutto…

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: