Deposizione targa in ricordo di Ulderico Silvestri Ulli

Feb ’22
27
10:00

Giugno 1969 - Un giovane Ulderico Silvestri, in primo piano, posa davanti l’ingresso della Grotta di Osgneto, visibilmente soddisfatto per aver trovato una nuova prosecuzione della grotta. Dietro di lui Giorgio Padovan e Alessio Romano.In occasione della ricorrenza di un anno dalla scomparsa dell’amico Ulderico Silvestri, conosciuto come Ulli, speleologo e profondo conoscitore delle grotte delle Valli del Natisone e non solo, il Centro Ricerche Carsiche “C. Seppenhofer” e il Gruppo Speleo “L.V. Bertarelli” sez. CAI Gorizia vi invitano a presenziare, domenica 27 febbraio alle ore 10.00, alla cerimonia di deposizione, di una targa ricordo in sua memoria, all’ingresso della Grotta di Canebola (2370/1080FR) da lui scoperta.

Per agevolare coloro che non conoscono l’ubicazione della grotta, il ritrovo è fissato alle ore 9.30 nella piazza di Faedis (UD) da dove verrete accompagnati nel luogo della cerimonia.

Il C.R.C. “C. Seppenhofer”
Il G.S. “L.V. Bertarelli” sez. CAI Gorizia

Hells Bells Speleo Award 2022

Feb ’22
15
18:00

Martedì 15 febbraio, a partire dalle ore 18, il Teatro Miela (piazza Duca degli Abruzzi 3, Trieste) nell’ambito della rassegna internazionale di cinema di montagna Alpi Giulie Cinema a cura dell’associazione Monte Analogo, ospiterà la decima edizione dell’Hells Bells Speleo Award.

Avvalendosi della collaborazione della Commissione Grotte Eugenio Boegan della Società Alpina delle Giulie – Sezione di Trieste del Club Alpino Italiano, a partire dal 2012 è stato istituito questo premio riservato al mondo ipogeo. Si tratta di un concorso dedicato specificamente a documentari, reportage e fiction di speleologia, girati quindi nel complesso e ancora poco conosciuto mondo del sottosuolo.

Anche quest’anno sarà possibile fruire di un’ampia carrellata di produzioni riguardanti i più interessanti e coloriti aspetti della speleologia esplorativa e di ricerca.
La giuria di Hells Bells Speleo Award 2022 è formata da Igor Ardetti, Miha Staut e Fulvio Mazzoli.
La premiazione è prevista alle ore 20.30 Leggi tutto…

Proiezione CAVEMAN, Il gigante nascosto al Cinemazero di PN

Feb ’22
24
20:45


CAVEMAN

IL GIGANTE NASCOSTO
ALLA PRESENZA DEL REGISTA TOMMASO LANDUCCI

Il ritratto dello scultore Filippo Dobrilla, che per 30 anni ha scolpito in segreto una statua colossale in una delle grotte più profonde d’Europa

Per i soci CAI con tessera in corso di validità e per tutti gli speleo (che eventualmente dovranno esibire una tessera di appartenenza ad un Gruppo) il biglietto sarà ridotto da 8€ a 6€.

giovedì 24 febbraio | 20.45 | Cinemazero

In collaborazione con la sezione CAI di PORDENONE

Leggi tutto…

Certificato idoneità per attività speleologica autonoma in Slovenia

Riportiamo di nuovo qui sotto le informazioni pubblicate su questo sito nel 2014, per segnalare che c’è ora la possibilità di spedire il modulo di richiesta con gli allegati non solo al indirizzo postale aggiornato

Ministrstvo za okolje in prostor
Agencija Republike Slovenije za okolje
Vojkova 1b
SI-1000 Ljubljana
Slovenija

ma anche per posta elettronica all’indirizzo dell’Ufficio gp.mop@gov.si. I moduli di qui sotto sono sempre validi. Vanno stampati, firmati, scannerizzati e spediti per email.

Come sapete per poter visitare ed esplorare le grotte della Slovenia è d’obbligo avere il cosiddetto “patentino”, che significa essere iscritti nella base dati di persone fisiche munite di certificato di idoneità per attività speleologica autonoma.

Pubblichiamo qui sotto il modello bilingue (sloveno / italiano) della domanda d’iscrizione e la guida tradotta in italiano. Il modello pdf può essere compilato direttamente in pdf (utilizzando p.es. Acrobat reader), stampato, firmato e spedito all’indirizzo segnalato.
Leggi tutto…

Anche nel 2021 lo SpeleoAlberoNatalizio ad Andreis

Anche quest’anno, per la dodicesima volta, l’Unione Speleologica Pordenonese ha allestito sul campanile di Andreis lo “SpeleoAlberoNatalizio” e ancora una volta sono stati i bambini andreani i protagonisti.

Infatti quest’anno, per ricordare i 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, l’albero è stato decorato con i loro fantasiosi disegni, realizzati su dischi d’albero, ispirati al Sommo Poeta.

Grazie a loro, all’Amministrazione Comunale e agli speleologi del CAI un nuovo messaggio di amicizia e d’augurio di buone feste.

Gp & USP CAI

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: