Alpi Giulie Cinema – Premio Hells Bells 2019

Si è tenuta martedì 26 febbraio 2018 al Teatro Miela di Trieste, nell’ambito della XXIX edizione della Rassegna Internazionale di Cinema di Montagna ALPI GIULIE CINEMA organizzata da Monte Analogo, la serata dedicata al Premio Hells Bells.

Il concorso che si tiene dal 2012, in collaborazione con la Commissione Grotte Eugenio Boegan, Società Alpina delle Giulie, Sezione CAI di Trieste, è dedicato specificamente a documentari, reportage e fiction di speleologia: girati dunque nel complesso e poco conosciuto mondo ipogeo.

Anche quest’anno a partire dalle ore 18:00 del pomeriggio e fino a sera tarda, un numeroso pubblico di appassionati ha potuto fruire di un’ampia carrellata di video riguardanti i più interessanti e coloriti aspetti della speleologia esplorativa e di ricerca, sia italiana che europea. Undici produzioni, tra corti e documentari scelti, di cui 8 in concorso, hanno dato una visione concreta e spettacolare dell’esplorazione speleologica, della bellezza del mondo sotterraneo e dell’importante rapporto tra speleologia e ricerca scientifica.
Leggi tutto…

Alpi Giulie Cinema dedica una giornata alla speleologia

Feb
26
18:00

Martedì 26 febbraio 2019 continua al Teatro Miela di Trieste la XXIX edizione della Rassegna Internazionale di Cinema di Montagna ALPI GIULIE CINEMA organizzata da Monte Analogo, in collaborazione con Arci Servizio Civile.

Dalle ore 18.00 fino alle 23.00 sarà una intera giornata dedicata alla speleologia con HELLS BELLS SPELEO AWARD, concorso in collaborazione con la Commissione Grotte Eugenio Boegan della Società Alpina delle Giulie, Sezione CAI di Trieste, giunto all’ottava edizione, rivolto specificatamente a documentari, reportages e fiction di speleologia.

Verranno proiettati 11 video e interverranno alcuni autori e protagonisti dei documentari, tra cui Francesco Sauro (Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali – La Venta), Antonio de Vivo (capo spedizione a Palawan – La Venta), Renato R. Colucci (CNR, leader scientifico del progetto C3), per un breve scambio di idee ed opinioni con il pubblico, con particolare attenzione al rapporto tra speleologia esplorativa e scienza.

Si inizierà alle ore 18.00 con il seguente programma: (* fuori concorso)
Leggi tutto…

Nuovo Consiglio Direttivo per il GTS

Martedì 19 febbraio si è svolta l’assemblea generale dei soci del Gruppo Triestino Speleologi.

Oltre alle annuali incombenze di approvazione delle relazioni e dei bilanci, i soci hanno discusso su progetti e incombenze future. Inoltre si sono tenute le elezioni alle cariche per il prossimo triennio 2019-2021. La squadra è stata in parte rinnovata: alcune figure sono state riconfermate e si registra la piacevole presenza di tre new entry. Il nuovo Consiglio Direttivo risulta così composta:

Presidente: Stefano Venier
Vicepresidente: Gianni Benedetti
Segretaria: Giorgia Del Bianco
Tesoriera: Mila Bottegal
Direttore tecnico/magazziniere: Andrea Di Felice
Revisori dei Conti: Andrea Gon, Alessandro Mosetti, Paola Rodari
Direttore della Scuola di Speleologia della SSI: Alessandro Mosetti

Buon lavoro a tutti!

Un nuovo presidente per la speleologia pordenonese

Sarà Roberto Faggian a coordinare le attività dell’Unione Speleologica Pordenonese CAI nel 2019.

Faggian, scelto dai Soci dell’Associazione nel corso della loro annuale Assemblea Generale, sarà coadiuvato dal riconfermato Comitato Direttivo composto da Tiziano Borgobello, Manina Fioretto, Giorgio Fornasier, Gianpaolo Pessina, Guido Tintinaglia e Nadia Re.

Il neo presidente potrà confidare, nello svolgere il suo incarico, insieme ad una vasta esperienza tecnica ed esplorativa, anche di una notevole conoscenza didattica in quanto Operatore del Settore Giovanile del gruppo speleologico cittadino.

FAGGIAN con alcuni ragazzi del Settore Giovanile USP CAI

FAGGIAN con alcuni ragazzi del Settore Giovanile USP CAI

Dalle Alpi Carniche al Carso: alla scoperta del nostro territorio

Feb
21
20:30

Dalle Alpi Carniche al Carso: alla scoperta del nostro territorio attraverso esplorazioni, pulizie ambientali e studi
21 febbraio alle 20:30 all’Auditorium Comunale, Via Cau de Mezo, Ronchi dei Legionari (GO)

La Società di Studi Carsici A.F. Lindner grazie al Comune e alla Consulta di Ronchi dei Legionari organizza una serata dedicata alla speleologia e non solo.

Le presentazioni della serata:

  • Dentro la montagna: esplorazione della grotta del Ninja (di Erica Mesar)
  • 15 mq sottoterra: pulizia di una grotta (di Antonella Miani)
  • Sass de San Belin: un dissesto prevedibile? (di Roberto Ferrari)

Alla fine verrà offerto un piccolo rinfresco.

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: