L’Assessore regionale Scoccimarro in grotta

Trieste, 11 settembre – L’assessore regionale all’Ambiente ed energia, Fabio Scoccimarro, ha voluto valutare di persona lo stato di salute delle grotte carsiche ed ha effettuato dei sopralluoghi all’abisso di Trebiciano, alla Grotta nera di Basovizza e in una delle numerose caverne inquinate dell’area triestina. In merito Scoccimarro ha spiegato che “visitando le grotte regionali ci si rende conto dell’importanza del lavoro svolto dai gruppi speleologici attivi in Friuli Venezia Giulia, ed in particolare dalla Federazione speleologica regionale, sia per l’attività di ricerca, sia per quella sportiva”.

Per leggere tutto l’articolo e vedere le foto e il video, clicca qui

Convocazione di Assemblea della FSRFVG

Set
29
15:00

Spett.li
Gruppi Speleologici
del Friuli Venezia Giulia
All’indirizzo di posta elettronica

 
Oggetto: convocazione Assemblea dei soci.

Su indicazione del Consiglio Direttivo, con la presente convoco l’Assemblea Generale dei soci della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia (FSRFVG).

L’Assemblea si terrà il giorno sabato 29 settembre 2018 alle ore 14.30 in prima convocazione e alle ore 15.00 in seconda convocazione, presso la sede legale della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia, in via Valentinis 134, a Monfalcone (GO) per gentile concessione del Gruppo Speleologico Amici del Fante.
Leggi tutto…

Lettera a Maurizio Tavagnutti

Carissimo Maurizio Tavagnutti,

ti scrivo questa mia per esprimerti il mio profondo sconcerto circa la tua inspiegabile insistenza su possibili complotti verso la tua persona e il tuo Gruppo.

Nei mesi che hanno preceduto l’allestimento della mostra “Speleo 2018” noi due abbiamo avuto un pacato scambio epistolare dove ci siamo chiariti sui perché di certe decisioni che, con molta onestà intellettuale, ho preso negli interessi della Federazione Speleologica Regionale del FVG e della speleologia che rappresento.

Mi sembra di aver da subito manifestato le mie intenzioni di voler coinvolgere tutti in tale iniziativa. Mi sono preso la briga di incontrarvi tutti, ho esposto la mia idea di allestimento, ho ascoltato le motivazioni e le proposte di collaborazione. Era forse quello, caro Maurizio, il luogo più adatto per formulare possibili rimostranze.
Leggi tutto…

Speleo2018 – Il Convegno

Sabato 14 e domenica 15 aprile si è svolto il Convegno della Speleologia regionale, organizzato nell’ambito di Speleo2018. Studi e immagini di una storia infinita. L’incontro ha avuto luogo al Magazzino delle Idee a Trieste. Si è trattato di un momento di condivisione di idee e di progetti per il futuro che ha visto coinvolta, a vari ruoli e titoli, praticamente tutta la speleologia regionale.

Si è trattato quindi un importante appuntamento aggregante attraverso il quale, grazie alle relazioni presentate, sono state illustrate le potenzialità, la forza e l’importanza della Speleologia regionale.

Numerosi sono stati gli apprezzamenti ricevuti da più parti segno di un interesse per il lavoro sotterraneo che viene svolto.

Nel primo pomeriggio di sabato si è svolta la sessione dedicata ai catasti che ha visto la partecipazione dei curatori dei catasti dell’Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. 27 i lavori presentati dagli speleologi regionali che hanno raccontato le diverse discipline nelle quali si coniuga la Speleologia: relazioni interessanti e innovative che hanno messo in luce aspetti spesso inediti e originali.

Libro degli abstract

Speleo2018 – Inaugurazione

Lunedì 9 aprile, al Magazzino delle Idee (Corso Cavour, 2 a Trieste) è stata inaugurata la mostra speleologica nell’ambito della manifestazione Speleo2018. Studi e immagini di una storia infinita. Numerosi gli speleologi e le persone presenti che, una volta di più, hanno dimostrato l’interesse che la città e la Regione hanno per la Speleologia. All’inaugurazione hanno preso parte anche diverse personalità della politica che hanno ribadito l’importanza del ruolo degli speleologi: l’Assessore regionale all’Ambiente Sara Vito, i Consiglieri regionali Giulio Lauri e Giorgio Ret, l’Assessore del comune di Trieste Michele Lo Bianco, il Consigliere comunale Roberto De Gioia, il Direttore del Servizio geologico della Regione FVG Fabrizio Fattor, il Consigliere del comune di Duino Aurisina Massimo Romita.
La mostra resterà aperta fino al 29 aprile, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: