Grotte in parete – Il regno di Frozen – parete Monte Ursic/Vršič

Grotte in parete – grotta… ”Regno di Frozen” monte Ursic – gruppo del Monte Canin

Confortati dai buoni risultati ottenuti cercando grotte in parete (*), abbiamo rivolto la nostra attenzione alla parete nord del monte Ursic, nel gruppo del Canin.

Con una prima ricognizione raggiungiamo nel settembre 2016 in arrampicata una grotta con discreto vento ma purtroppo interamente ostruita dal ghiaccio. La zona si rivela molto interessante, in quanto la ritirata del ghiacciaio del Canin, praticamente estinto, ha liberato un ampio pianoro con notevoli fenomeni carsici. Non distante c’è il pozzo “Firn” di circa 500 metri.
Continua a leggere su Scintilena.com …

Spluga della Preta

Ciao a tutti,
su invito di Giuseppe Troncon, vi inoltriamo questa richiesta di collaborazione per esplorazioni nella Spluga della Preta.

Per i più giovani e per coloro che non fossero a conoscenza della storia della Preta e dell’Operazione Corno d’Aquilio (OCA) e, soprattutto, per chi non sapesse chi è Giuseppe Troncon, segnaliamo il bellissimo ed esaustivo libro curato da Giuseppe Troncon, Francesco Sauro e Giorgio Annichini dal titolo La Spluga della Preta. Venticinque anni di ricerche ed esplorazioni dall’Operazione Corno d’Aquilio a oggi.

La speleologia regionale, ma soprattutto triestina, all’epoca, si era distinta in numero di partecipanti e giornate dedicate all’OCA che è stata la prima grande esperienza italiana di bonifica di una cavità. Leggi tutto…

Campo speleologico intergruppi “Progetto Grande Poiz”

Foto di gruppo con un saluto all’amico Giovanni Badino

Dal 12 al 20 agosto si è svolto un campo speleologico intergruppi del Progetto Grande Poiz sul massiccio del Monte Canin (Alpi Giulie, Udine).

Il campo ha avuto come base la casera Goriuda, messa a disposizione dall’Ente Parco Prealpi Giulie.

Con l’ausilio di alcuni voli d’elicottero, alla casera è stata trasportata una grande quantità di materiali, alcuni dei quali necessari per una radicale pulizia e sistemazione della casera stessa.

Nel corso dei 9 giorni di campo, si sono alternati una trentina di speleologi di diversi gruppi del Friuli Venezia Giulia: Leggi tutto…

Canin – Esplorazioni italiane al Foran del Mus

Riportaimo qui sotto la notizia ripresa dalla Scintilena da un post di Alessandro Mosetti su Facebook (con foto e video):

DP2017 – Monte Canin – Foran del Muss (FVG): il 18-19-20 febbraio 2017, a distanza di 5 anni, finalmente si è riaperto il sifone a 1264m di quota nella grotta DP n° catasto 7780 (Dopra P), che è stato superato utilizzando una muta stagna. Il ramo è stato parzialmente esplorato per un 500-600m circa di sviluppo e rilevato in modo speditivo per i primi 170m. Intercetta alcuni arrivi e sembra puntare verso l’esterno, superando i rami della soprastante grotta Rotule Spezzate n° catasto 5561, con la quale, non è escluso, potrebbe collegarsi.
Leggi tutto…

Nuove esplorazioni nella Grotta Vittoria ad Aurisina (TS)

Nel mese di settembre dell’anno precedente è iniziata una campagna di lavori nella Grotta Vittoria (526/2744 VG), presso Aurisina, da parte degli speleologi Andrea Miglia ed Andrea Chiorri (quest’ultimo del CAT). L’intenzione è di rendere la grotta più agibile, mettendo delle corde fisse su alcuni saltini di 2-3 metri per agevolare la loro discesa.

Inoltre verrà effettuata la rimozione di tutti i rifiuti presenti alla base del pozzo d’accesso e anche dei due pozzi ciechi che si aprono vicino alla china detritica iniziale; per questo motivo verrà anche parzialmente allargato il cunicolo che porta, dopo la china detritica, al resto della grotta, ora molto scomodo e dal suolo ingombro di vetri e residui di filo spinato (chiaramente questa operazione di pulizia sarà annunciata in anticipo perché serviranno almeno 10 persone). Leggi tutto…

Pagina 1 di 1312345...Ultima »
QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: