Spluga della Preta: richiesta di collaborazione

Riceviamo da Giuseppe Troncon una richiesta di collaborazione da parte degli speleologi del Friuli Venezia Giulia, per proseguire le esplorazioni nella storica Spluga della Preta.

Alcuni speleo di Brescia e di Malo hanno superato il Fondo Nuovo della Spluga ma chiedono un aiuto per il proseguo delle esplorazioni in modo da alternarsi nel lavoro. La grotta prosegue, tira molta aria ma c’è un meandro è da allargare. La cosa strana è che l’aria circola sempre nella stessa direzione in tutte le stagioni.
Recenti esplorazioni hanno permesso di arrivare sotto il Ramo del Vecchio Trippa: anche in questa parte della Spluga tira aria. Di fatto dalla pianta della grotta si vede che il Vecchio Trippa e il Fondo Nuovo tendono a congiungersi come del resto tutti i rami scoperti recentemente.
Nel Canyon Verde è stato istallato un campo base da 4 posti con dei materassini, mancano i sacchi a pelo. La grotta è interamente armata.

Per contatti e informazioni potete chiamare Giuseppe Troncon (347 5541744), Matteo Rivadossi (348 2214569) o Stefano Panizzon (347 7729411).

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: