Regolamento del Catasto Speleologico Regionale (CSR)

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia n. 14 del 4 aprile 2018 è stato pubblicato, così come previsto dall’Art.15 della LR 15/2016, il Regolamento del Catasto Speleologico Regionale (CSR).

Si tratta della regolamentazione del solo catasto delle cavità naturali. La tutela del patrimonio speleologico, la chiusura degli ingressi, la realizzazione dei percorsi permanenti e gli aspetti tecnico-procedurali per la realizzazione di grotte turistiche, saranno disciplinati con un prossimo regolamento.

L’operatività del CSR, e la sua apertura al pubblico, avverrà con la pubblicazione dell’elenco delle grotte che sancirà il passaggio tra il Catasto regionale delle Grotte (ex L.R. 27/66) e il nuovo CSR.

La Federazione Speleologica Regionale del FVG, la cui convenzione scadrà il 26 giugno, sta lavorando in sinergia con il Servizio Geologico della Regione Autonoma FVG per ridurre gli accatastamenti sospesi in modo da fornire un database che sia il più completo e aggiornato possibile. La Regione FVG, inoltre, ha in previsione alcune modifiche sulla piattaforma e sulla struttura della banca dati così come richiesto dagli speleologi durante i numerosi incontri organizzati. È in previsione anche lo sviluppo di una app-mobile per Android/iOS, una applicazione per smartphone/tablet, che sarà solo uno strumento di consultazione della banca dati (anche cartografica).

In questa fase di passaggio gestionale e di sviluppo della banca dati, il Servizio Geologico informa che viene – per il moneto – interrotta la possibilità di inserire nuove cavità o aggiornamenti. Resta invece possibile la consultazione del catasto on line.

Estratto del Bollettino Ufficiale della Regione FVG n. 14 del 4 aprile 2018 contenente il Regolamento del Catasto Speleologico Regionale:
BUR_14-dd.04-04_2018_estratto-CSR

Rispondi

QR Code Business Card
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: