Benvenuti

Benvenuti nel sito della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Questo sito è l’organo ufficiale di divulgazione della F.S.R. FVG e permetterà a chiunque (anche a soci di sodalizi non facenti parte della F.S.R), previa registrazione, di inserire all’interno di questo spazio articoli, segnalazioni ecc. riguardanti la speleologia in Friuli Venezia Giulia. Ogni autore si assume la responsabilità degli articoli pubblicati, nel caso di segnalazioni è suo compito verificarne la veridicità prima di pubblicare l’articolo o il commento inserito, in ogni caso sarà considerato responsabile il titolare dell’indirizzo di posta elettronica mittente dell’articolo. La redazione si occuperà di verificare la conformità dell’articolo e condurrà delle verifiche ove necessario rimuovendo eventuali articoli lesivi verso persone o enti.

Nuove esplorazioni nella Grotta Vittoria ad Aurisina (TS)

Nel mese di settembre dell’anno precedente è iniziata una campagna di lavori nella Grotta Vittoria (526/2744 VG), presso Aurisina, da parte degli speleologi Andrea Miglia ed Andrea Chiorri (quest’ultimo del CAT). L’intenzione è di rendere la grotta più agibile, mettendo delle corde fisse su alcuni saltini di 2-3 metri per agevolare la loro discesa e la risalita e non è stata esclusa la possibilità di piantare delle “clanfe” o addirittura un paio di spezzoni di scala fissa.

Inoltre verrà effettuata la rimozione di tutti i rifiuti presenti alla base del pozzo d’accesso e anche dei due pozzi ciechi che si aprono vicino alla china detritica iniziale; per questo motivo verrà anche parzialmente allargato il cunicolo che porta, dopo la china detritica, al resto della grotta, ora molto scomodo e dal suolo ingombro di vetri e residui di filo spinato (chiaramente questa operazione di pulizia sarà annunciata in anticipo perché serviranno almeno 10 persone). Leggi tutto…

Trovata discarica di tubi nella Grotta Impossibile

I tubi nella grotta (foto Luis Torelli)Trieste, discarica di tubi nella Grotta Impossibile
Scoperti dalla Commissione Boegan i resti dei sondaggi geognostici effettuati per realizzare poi la galleria della Gvt: abbandonati a fine cantiere da chi ha costruito il tunnel di Cattinara di Riccardo Tosques
da Il Piccolo del 12.2.2017

TRIESTE Uno degli ipogei più belli e vasti dell’intero Carso triestino deturpato dai lasciti del cantiere del “tubone” di Cattinara. L’inattesa documentazione è stata registrata da alcuni membri della Commissione Grotte “Eugenio Boegan” del Sag-Cai di Trieste che durante una ricognizione all’interno della cosiddetta Grotta Impossibile, proprio nella nuova grande stanza dedicata alla memoria del giovane naturalista triestino Thomas De Marchi, hanno rinvenuto cospicui resti dei sondaggi geognostici – carotaggi a distruzione – propedeutici alla costruzione del tunnel autostradale. In poche parole un centinaio di metri di tubi in plastica e una sonda in acciaio che giacciono nelle viscere del Carso da oltre dieci anni. Leggi tutto…

Segnalazione in merito alla Grotta di Viganti

Abisso Vigant (foto S-Team)Domenica abbiamo portato nella Grotta di Viganti, per fare esperienza, alcuni giovani del nostro gruppo.

Nella parte iniziale, il cavetto d’acciaio del traverso che si trova sopra la marmitta di erosione, al secondo passaggio in entrata, si è rotto!!

Per nostra fortuna avevamo doppiato il traverso con una corda di sicurezza. Tutto è andato bene e non abbiamo avuto problemi.

Vorrei segnalare ai gruppi di fare attenzione e prendere in considerazione il fatto che manca il cavo nella parte iniziale!

Cordiali saluti
Giorgio Concina

In Slovenia nuova finestra sul Timavo sotterraneo

Foto di gruppo degli speleologi che hanno scoperto la nuova grotta sul Carso sloveno (da sinistra) Sebastjan e Zdenka Žitko, Jaka Petruša, Aljoša Volk, Niko Luin ed Emil Frankič (foto Petra Mezinec)

Sesana, la scoperta della maxi grotta: «Sul fondo il Timavo»

L’annuncio dato dagli speleologi del gruppo “Explorer”. La prima ricerca 15 anni fa. Il pozzo è profondo 250 metri

di Mauro Manzin (da Il Piccolo del 7.2.2017)

Sensazionale scoperta dei componenti del gruppo speleologico sloveno “ŠD Explorer”. Tra Sesana/Sežana e Brestovica infatti hanno rinvenuto una gigantesca grotta sul fondo della quale, a loro detta, scorre il Timavo, in un’area dove gli esperti non ritenevano che vi potesse scorrere il misterioso fiume.
Leggi tutto…

Convocazione Assemblea dei soci per il 4 marzo 2017

Mar
4
15:00

Spett.li
Gruppi Speleologici del Friuli Venezia Giulia

Su indicazione del Consiglio Direttivo, con la presente convoco l’Assemblea Annuale Elettiva dei soci della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia (FSR-FVG).

L’Assemblea si terrà il giorno sabato 4 marzo 2017 alle ore 14.30 in prima convocazione e alle ore 15.00 in seconda convocazione, presso la sede legale della Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia, in via Valentinis 134, a Monfalcone (GO).

L’Assemblea avrà il seguente Ordine del Giorno:
Leggi tutto…

Pagina 1 di 14712345...Ultima »
QR Code Business Card